scuole amici del festival
animatori newsletter
area clienti  
cerca nel programma
cerca
ricerca avanzata
>mostre ed exhibit
>laboratori
>incontri e conferenze
>spettacoli ed eventi speciali

>25.10.2007
>26.10.2007
>27.10.2007
>28.10.2007
>29.10.2007
>30.10.2007
>31.10.2007
>01.11.2007
>02.11.2007
>03.11.2007
>04.11.2007
>05.11.2007
>06.11.2007

>il Festival in Liguria
>il Festival in Porto Antico

>galleria fotografica


cerca nel programma
cerca
ricerca avanzata


Conferenza

il 29 ottobre, alle 11:00

Biblioteca Berio - Sala dei Chierici
Via del Seminario, 16

I materiali e lo sport
Claudio Migliaresi

Da 15 anni

Non esiste pratica sportiva che non richieda l'uso di un'attrezzatura adeguata: anche per la corsa, l'uso di un tipo di scarpetta piuttosto che un'altra può incidere significativamente sulla prestazione. E in competizioni in cui la vittoria dipende da differenze di frazioni di secondo o di pochi centimetri, un materiale che consenta di ottimizzare al massimo le doti e la preparazione di un’atleta può essere determinante. In alcuni casi, la qualità dell'attrezzo sportivo è preponderante e, proprio in queste situazioni, lo sviluppo di nuovi materiali e tecnologie ha avuto evidenti conseguenze: il raggiungimento di nuovi record, la migliore preparazione dell'atleta si coniuga perciò a una maggiore leggerezza (o rigidezza) dell'attrezzo, al fine di garantire una prestazione superiore.E proprio nel settore dello sport, iniziano a essere sperimentati i materiali del futuro: i nanomateriali.

Claudio Migliaresi
Laureato in Ingegneria Chimica e Professore ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali Compositi presso l’Università di Trento. Già Preside della Facoltà di Ingegneria e direttore del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali, oggi è delegato di ateneo per il trasferimento tecnologico e lo sviluppo della proprietà intellettuale. Membro del comitato editoriale di varie riviste scientifiche, è autore di circa 150 pubblicazioni su riviste internazionali, 15 brevetti/domande di brevetto, ed editore di sei volumi.

Biglietti Festival

Prenotazione: consigliata

Per l'esonero dal servizio, il personale della scuola deve indicare nella richiesta il protocollo MPI – Ministero Pubblica Istruzione, Dipartimento per l'Istruzione, Direzione generale del personale della Scuola – Ufficio Quarto, Prot. N. AOODGPER16646 del 04/09/2007

> indietro  > scarica
>> english version  > edizioni precedenti  > area riservata  > contatti  > credits