scuole amici del festival
animatori newsletter
area clienti  
cerca nel programma
cerca
ricerca avanzata
>mostre ed exhibit
>laboratori
>incontri e conferenze
>spettacoli ed eventi speciali

>25.10.2007
>26.10.2007
>27.10.2007
>28.10.2007
>29.10.2007
>30.10.2007
>31.10.2007
>01.11.2007
>02.11.2007
>03.11.2007
>04.11.2007
>05.11.2007
>06.11.2007

>il Festival in Liguria
>il Festival in Porto Antico

>galleria fotografica


cerca nel programma
cerca
ricerca avanzata


Conferenza

il 4 novembre, alle 11:00

Histoire Cafè Garibaldi
via Ai Quattro Canti di S.Francesco, 40

Gossip scientifico
Salotto scientifico
L'evento fa parte di Vite appassionanti
Sylvie Coyaud

Da 15 anni

Molti degli argomenti trattati dai media sembrerebbero indicare che agli italiani piacciano le vite private dei personaggi illustri. Anche per questo, il Festival della Scienza ha dedicato un ciclo di incontri alle vite degli scienziati, per fare comunicazione della scienza attraverso alcuni enigmi. In che occasione Albert Einstein smise per sempre di indossare i calzini? E quando la sua amica Marie Curie smise il lutto e si presentò in pubblico in abito di mussola chiara con alla cintura una rosa, perché cede all’insistenza della figlia Irène stanca di vederla in raso nero? O per attirare l’attenzione di Paul Langevin, baffi a manubrio, e fargli spiegare quell’idea sugli ultrasuoni derivata dai lavori sull’effetto piezoelettrico del suo povero marito? Altro esempio più recente: il genetista Craig Venter ha chiesto il brevetto sul batterio sintetico con l’amico Hamilton Smith e non con la moglie Claire Fraser – che pure nel 1999 aveva pubblicato proprio con Craig un articolo decisivo sul tema – per vendetta, visto che lei intanto l'ha lasciato si è risposata con il professor Anthony Leggett?

Sylvie Coyaud
Cronista scientifica, collabora con "Il Sole 24 Ore", "D-La Repubblica", "Golem" e altre testate italiane e straniere. Il suo ultimo libro è "Lucciole e stelle, storie di ricerche serie e non" (La Chiocciola, 2006).

Biglietti Festival

> indietro  > scarica
>> english version  > edizioni precedenti  > area riservata  > contatti  > credits